La guida più completa di Terme, SPA e Hotel Benessere

Blog

Il Blog



Spa Management
La recensione di "Spa Management" (Tecniche Nuove, 2013) di Andrea Bovero e Daniela Virgintino.

Spa Management


L’evoluzione tecnologica e lo sviluppo dell’economia digitale sono stati fattori importanti nel mutamento delle esigenze della clientela nel mercato globale. Soprattutto gli ultimi due decenni hanno però visto un incremento della frenesia nella nostra vita quotidiana spingendoci a ricercare delle modalità per ritrovare il nostro equilibrio psico-fisico e per alleviare le tensioni della modernità. Queste sono le principali ragioni che hanno alimentato la crescita di un settore che veniva inizialmente identificato con una ristretta cerchia di clientela ossia il mondo del benessere. Lo sviluppo impetuoso del wellness ha spinto non solo a migliorare le strutture e i servizi offerti ma anche il grado di preparazione del personale impiegato nonché, in ultima analisi, i sistemi di gestione di una Spa. Proprio per indagare al meglio le nuove esigenze della clientela, i cambiamenti di scenario e per offrire un punto di riferimento editoriale nel campo del Benessere, Andrea Bovero e Daniela Virgintino hanno realizzato Spa Management. Scegliere, gestire, lavorare nel Benessere (Tecniche Nuove, 2013) che si propone come un volume mirato a fornire non solo le informazioni necessarie riguardanti una Spa e le attività che si svolgono al proprio interno ma, anche e soprattutto, come un indispensabile strumento per gli operatori del settore per integrare le proprie conoscenze nonché per formare i nuovi professionisti del Benessere, sempre più direttamente interessati a criteri di gestione e sistemi di management. Bovero e Virgintino, forti della loro esperienza sia culturale che operativa nel wellness, illustrano con semplicità e praticità sia gli aspetti organizzativi di una Spa (dalla reception alle aree umide, dalle aree secche al settore retail), sia gli aspetti gestionali (utile da questo punto di vista la descrizione delle varie job description delle figure professionali all’interno di una Spa) e sia gli aspetti strutturali di una struttura come, ad esempio, l’ideazione e la realizzazione ottimale di un sito adeguato alle esigenze della clientela che degli operatori. Senza dimenticare il fondamentale aspetto del marketing di una Spa in quanto la promozione della struttura e dei servizi offerti costituiscono il veicolo comunicativo principale se si intende raggiungere una platea sempre maggiore di potenziali clienti. Pertanto, elementi di gestione manageriale uniti a un’adeguata formazione professionale e a un’efficace operatività della struttura devono tendere all’obiettivo che Lydia Sarfati, Presidente CIDESCO USA, ha ben sintetizzato nella prefazione del libro: “Per realizzare una Spa di successo bisogna scegliere i collaboratori migliori, i trattamenti più efficaci, i prodotti più attivi, le strategie promozionali più efficienti, ma soprattutto non bisogna mai smettere di informarsi e formarsi”. In conclusione, Spa Management mette a disposizione degli strumenti alla clientela per orientarsi al meglio nel mondo delle Spa e, per gli addetti ai lavori, per operare con ancora più efficacia e professionalità per far sì che, come hanno sottolineato alcuni eminenti studiosi del Benessere, una struttura possa offrire degli elevati standard qualitativi in grado di servire a un cliente “un'eccellenza con l'anima”.

 

Pubblicato il 20/8/2016 da Simone Morichini

 
 
 
 
 

Lascia un commento

 

Facebook