HOME » Cucina dietetica » Piramide alimentare per una dieta equilibrata » Bevande dolci
La Cucina del Benessere - GLI ALIMENTI

Bevande dolci


Come sostituire le bibite di produzione industriale che mettono a rischio la nostra salute? Ecco qualche consiglio su come rimpiazzarle con altre più benefiche alla nostra salute!

 

Le bevande dolci di produzione industriale sono sotto accusa per diversi motivi. Soprattutto a sfavore di questi prodotti c’è l’alto contenuto di zuccheri aggiunti, conservanti e coloranti. Oggi tuttavia troviamo in commercio una vasta gamma di bevande analcoliche che si propongono, a vario titolo, come prodotti mirati al benessere.

Tra queste ci sono ad esempio le bibite "light", con minor apporto calorico come succhi o nettari di frutta, quelle cosiddette "naturali" o "lisce" senza aggiunta di anidride carbonica e le "decaffeinate", a base di tè o caffè privati della caffeina. Altro gruppo è quello delle bevande cui vengono aggiunti specifici integratori come gli idrosalini, le vitamine o sostanze stimolanti ed energizzanti, ottimi per chi fa molta attività fisica.  Completa l'offerta il gruppo delle bevande salutari basate su sostanze naturali benefiche, come il tè verde e varie piante officinali.

Resta il fatto che è bene verificare dall'etichetta se le buone intenzioni dichiarate non siano poi vanificate da altre presenze "ingombranti": additivi vari o eccesso di zucchero possono compromettere le caratteristiche salutari di una bevanda.




powered by:

Home page - L'ORTENSIA ROSSA - INFORMATIVA SULLA PRIVACY - MAPPA DEL SITO - LINK

Terme - Hotel e SpaProdotti Naturali - Indicazioni - Trattamenti - Ricette Dietetiche - Offerte - Newsletter - Contatta la Redazione

© Copyright 2012 - Tutti i diritti riservati L'Ortensia Rossa srl - P.I. 10246631005

L'Ortensia Rossa s.r.l. - Circonvallazione Gianicolense 210 - 00152 ROMA - Codice Fiscale, Partita IVA e N. Registro Imprese 10246631005 - R.E.A./C.C.I.A.A. RM/1220324 - CAPITALE SOCIALE Euro 50.000,00 I.V.